• Home
  • La staccata della “Campagnano”: dove si cuociono le “pinze” romane

La staccata della “Campagnano”: dove si cuociono le “pinze” romane

E’ la staccata simbolo della nuova sezione di tracciato dell’autodromo di Vallelunga, nata in seguito ai lavori terminati nell’estate 2005. 

E’ uno dei punti chiave per realizzare il giro ideale ma è anche una zona del tracciato intitolato a Piero Taruffi interessante sul piano fotografico. A quale velocità arrivate in prossimità di questa piega e con quale marcia entrate?

La staccata della curva Campagnano mette alla prova la capacità frenante della moto e del pilota e offre un panorama ameno a chi si trova in quel tratto di pista per realizzare immagini. Sia che i piloti vengano ripresi frontalmente, sia che lo si faccia con una prospettiva “di 3/4”, dietro di loro sono catturate nel fotogramma tanto le forme e i colori della campagna romana quanto il primo tratto di pista che corrisponde alla doppia curva dei “Cimini”. Non è raro poi utilizzare questa inquadratura per foto di gruppo poiché, soprattutto nei primi giri di gara, si arriva a questa staccata con i motociclisti che si aprono “a ventaglio” alla ricerca del sorpasso. In questo modo si ottengono fotografie in campo lungo e medio con l’azione inserita all’interno di un ambiente che è tipico dell’autodromo di Vallelunga e che colloca i soggetti in un determinato contesto spaziale e temporale.

Tag: , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *