• Home
  • Sedetevi comodi: ecco le nuove tribune di Vallelunga!
La Tribuna centrale dell'autodromo di Vallelunga ieri e oggi

Sedetevi comodi: ecco le nuove tribune di Vallelunga!

Il circuito alle porte di Roma accoglierà gli appassionati su di un nuovo “trono”.

L’autodromo di Vallelunga sta cambiando davanti ai nostri occhi! L’evoluzione del “tempio” del motorsport capitolino, iniziata nell’estate del 2017 con la riasfaltatura, è per noi di Fotosport una costante fonte di ricordi e di emozioni, essendo presenti lungo il circuito intitolato a Piero Taruffi dal lontano 2002. L’universo sportivo legato ai motori vive e si alimenta di innovazioni: queste non si realizzano solo nell’istante in cui i bolidi a due e quattro ruote si affrontano per contendersi la vittoria ma anche nel “dietro le quinte” fuori dalla gloria dei successi, dove uomini e mezzi devono perfezionarsi ogni giorno per garantire massimi livelli di sicurezza mentre le strutture cambiano per diventare più moderne, più funzionali, più rispondenti alle nuove esigenze di un pubblico che varia gusti e abitudini.

Prendiamo ad esempio le tribune centrali di Vallelunga: realizzate negli anni ’70, sono nate in sostituzione delle strutture originarie, divenute inutilizzabili, e sono sorte assieme ad una prima idea di paddock.  All’epoca potevano ospitare già la ragguardevole cifra di 10mila spettatori. Le stesse tribune sono state per oltre 40 anni spettatrici di duelli epici e di grandi imprese: corse di altissimo livello che, per quanto riguarda l’automobilismo, sono state disputate nel contesto del campionato Mondiale Marche, della Formula 3, della Formula 2 e anche della Formula 1, per poi lasciare spazio negli anni ’90 al Superturismo, la Serie che più di tutte ha lasciato un segno nel cuore degli spettatori romani con battaglie senza soluzione di continuità tra Audi, Alfa, BMW e Peugeot, mentre nell’ambito motociclistico non si possono non menzionare gli anni d’oro della Moto Racing Program firmata Flammini Group con protagonisti personaggi del calibro di Lucchinelli, Uncini, Cadalora, Gresini, Chili, Reggiani, Pirovano, Falappa, Roche, Merkel e molti altri ancora.

Tribune cariche di emozioni e di storie da raccontare che hanno assistito al grande ammodernamento dell’estate del 2005 quando il tracciato crebbe di un chilometro e intorno ad esso nacquero nuove strutture. Che hanno tremato di passione al cospetto degli eroi della Superbike, in occasione delle doppie gare disputate a Vallelunga nel 2007 e nel 2008 e che per l’occasione sono state anche ampliate, come dimostra la foto di copertina scattata nell’aprile del 2007 mentre l’autodromo tutto si preparava ad ospitare il pubblico delle grandi occasioni. Oggi quelle tribune sono state sostituite per lasciare spazio a delle strutture più adeguate ai loro tempi: oltre a vantare un disegno più moderno, le nuove tribune offrono delle sedute più confortevoli, una copertura totale contro le intemperie e una visibilità finalmente migliore sull’intero circuito. E’ la logica che sta dietro al motorsport: migliorare sempre, cercare la perfezione in ogni settore, evolversi perchè tutto cambi… tranne la passione!

La storia di Fotosport.biz inizia nel 1998. Dall’anno 2002 è l’agenzia fotografica dell’autodromo di Vallelunga. Se desideri recuperare materiale fotografico del passato, che siano gare o prove libere, vai su www.fotosport.biz oppure scrivi una mail a info@fotosport.biz.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *